CSCS, Lugano

CSCS

Il Centro svizzero di calcolo scientifico CSCS (Swiss National Supercomputing Centre) è il centro nazionale di calcolo ad alte prestazioni della Svizzera. L’edificio della nuova sede di Lugano-Cornaredo comprende una sala macchine di 2'000 m² priva di colonne e viene alimentato con una potenza elettrica massima pari a 20 MW. Per il raffreddamento dei computer viene impiegata l’acqua del Lago di Lugano, presa a 45 metri di profondità e pompata per una distanza di 2,8 chilometri fino al centro.

Realizzazione

2011 a 2012

Committente

ETH, Zurigo

Architetto

Itten + Brechbühl AG, Zurigo

Materiale informativo